#teatridivicinanza

scrivi a
teatridivicinanza@ater.emr.it

Teatri di vicinanza

ATER Fondazione, il Circuito multidisciplinare dell’Emilia Romagna, insieme ai teatri gestiti e ad alcuni teatri soci, per mantenere un filo con i territori e il pubblico nelle settimane di sospensione in applicazione a quanto stabilito dal DPCM  4 marzo 2020 – COVID-2019 , propone di costruire uno storytelling di memoria condivisa col proprio pubblico e invita spettatori, attori, operatori e tecnici a inviare ricordi, storie, ritualità, incontri, visioni raccolte o ispirate ai piccoli teatri regionali.
Inoltre continueremo a darvi consigli di visione, a suggerirvi attività da fare in casa, a giocare con voi, mettendo in palio biglietti omaggio per la prossima stagione

ATER Fondazione

La Fondazione promuove la diffusione dello spettacolo nelle sue molteplici forme – teatro, musica, danza, circo, cinema e audiovisivi e attività interdisciplinari – a livello regionale, nazionale e internazionale e svolge la funzione di Circuito Regionale Multidisciplinare. Il Circuito ha come obbiettivo la promozione, la diffusione dello spettacolo dal vivo nei territori di dimensioni medio-piccole tramite la gestione diretta dei teatri e la promozione di attività di formazione del pubblico. Attualmente ATER ha la gestione diretta di dieci teatri e presta attività di supporto e assistenza a diverse iniziative nell’ambito dello spettacolo.

Piccolo Repertorio

Partecipa a #teatridivicinanza con una storia da inviarci a teatridivicinanza@ater.emr.it, oppure un messaggio o un commento sui nostri social entro il 30 aprile 2020.
Il post deve riguardare un tuo ricordo legato al teatro, lasciandoti ispirare dai temi e dalle suggestioni che lanceremo ogni settimana, oppure una storia di vicinanza legata a questi giorni in cui ci viene chiesto di essere distanti ma in cui vogliamo sentirci una comunità.
Le storie potranno essere in qualsiasi supporto. Le più interessanti verranno lette ad alta voce alla riapertura dei nostri teatri, quando ci ritroveremo a rielaborare questo tempo strano.

I teatri di vicinanza

Segui il nostro storytelling e partecipa anche tu alla nostra raccolta di memorie teatrali. Vogliamo costruire un grande affresco sullo spettatore, professionista e non, occasionale e abbonato, attore per sbaglio nel teatro delle suorine o artista acclamato. Qui in basso, le domande intorno a cui si sta sviluppando il Grande Racconto:

  • Qual è il tuo primo ricordo teatrale?
  • Cosa ti piace di più del teatro?
  • Conosci storie di fantasmi teatrali, personaggi della scena o spiriti vaganti?
  • Hai mai vissuto il teatro come una punizione?

Rispondi anche tu, e inviaci la tua storia a teatridivicinanza@ater.emr.it
Alla riapertura dei teatri, le leggeremo insieme per ritrovare intatte le emozioni che non possiamo vivere adesso.

Piccolo repertorio

C’era una volta il cinema… a Pavullo ieri e oggi

Racconto di Maria Claudia Ansaloni, raccolto da Elisa Malverti (Cinema Teatro Mac Mazzieri) Pavullo ha una lunga storia di cinema che comincia nel secondo dopoguerra con il cinema Impero e il cinema Lipparini. Nel 1964 il “Lipparini” divenne il cinema Giardini, poi nel 2001 il Comune lo intitolò a Walter Mac Mazzieri.  Maria Claudia Ansaloni […]

E’ nata una stella

Di Mariangela Casulli Tolsi le scarpe da ginnastica dalla scatola di cartone e le accarezzai. Due All Star nuove di zecca, color vinaccia, numero trentotto. Avevo speso la paghetta di un mese per accaparrarmele ripromettendomi di sfoggiarle alla prima occasione. Il nostro liceo era stato selezionato per la prova generale della “Madama Butterfly” e io avevo […]

Realizzazione e inaugurazione del cinema teatro Boiardo

Il cinema teatro Matteo Maria Boiardo apre al pubblico il 16 settembre del 1995 in via XXV Aprile grazie alla volontà dell’Amministrazione comunale di colmare il vuoto lasciato dalla chiusura, avvenuta il 12 ottobre del 1983 del Cinema Teatro Nuovo ubicato in centro storico e per dare una risposta adeguata alle richieste dei cittadini nell’ambito […]

Giuseppe Verdi

Intervista a Paolino, custode del Teatro Verdi

Ogni Teatro che si rispetti ha il suo angelo custode: passano gli anni, le stagioni, gli artisti, ma gli angeli custodi restano a vegliare sui velluti, sugli stucchi – e guai a mettersi in mezzo!Anche il Teatro Verdi di Busseto ha il suo.No, non si tratta del celeberrimo Giuseppe, e nemmeno di quell’altro burbero di […]

Teatri solidali

Dopo il terremoto del 2012, fu innalzata a Mirandola un’Arena Estiva, poi denominata Teatro 29, a cura di Emilia Romagna Teatro Fondazione con il sostegno della Regione Emilia Romagna. Il progetto che si sviluppò anche attraverso laboratori e incontri fu un’importante occasione di aggregazione per le persone capace di costruire originali spazi di fruizione culturale, […]

Il piccolo principe

Del teatro, il mio ricordo più forte

di Caterina Ferraresi, dalla compagnia teatrale Il Dirigibile, composta dai pazienti e dagli operatori del Centro Diurno Psichiatrico di via Romagnoli del Dipartimento di Salute Mentale dell’Ausl di Forlì Del teatro il mio ricordo più forte, non il primo, risale a più di dieci anni fa. Allora eravamo una gruppo bizzarro: io la psichiatra responsabile […]

Lo Stormo

Di Emina Gecic’ scrittrice, autrice di vari spettacoli teatrali, cortometraggi e documentari. Insegna arte della scrittura drammatica in vari istituti di Milano e Festival cinematografici italiani. Nacqui in teatro, prematura. Mia madre ebbe le sue drammatiche contrazioni durante la prova generale dello spettacolo che dirigeva suo marito. Cominciò a partorire durante il climax, seguendo papale […]

La signora dal ciuffo viola

di Alex Gabellini “Io questa sera entro, lei non mi lascia fuori, alle 19 sono qui”.L’ anziana signora canuta dal curioso ciuffo viola è decisa, mi guarda negli occhi e ripete come un mantra la frase. Ci proviamo a spiegarle che la sala è strapiena e difficilmente riusciremo a trovarle un posto, ma questa è un […]

Il teatro cambia la vita

di Elena Bucci, attrice, drammaturga e regista. Fondatrice, con Marco Sgrosso, della Compagnia Le Belle Bandiere Il Teatro Comunale di Russi è stato il primo nel quale sono entrata, da bambina. Sono salita sul palco e sono rimasta stregata. Quasi subito dopo è stato chiuso e forse è per questo che poi abbiamo tanto lavorato […]

E’ portentoso, quello che succede.
E c’è dell’oro, credo, in questo tempo strano

Mariangela Gualtieri, 9 marzo 2020

Piccolo repertorio portatile per riconoscersi #teatridivicinanza è un progetto di ATER Fondazione

Coordinamento: Cira Santoro
Redazione: Stefania Artioli, Laura Biondi, Veronica Caggia, Mariagrazia Cavallo, Cristina Parri

6 risposte su “#teatridivicinanza”

La prima. Volta del saggio di danza che ero giovanissima una paura mista a suggestione davanti al pubblico ma bello soppratutto quando calavano le luci ci hanno detto adesso ce il vostro pezzo e pronti buii in sala postazioni sul palco e viasi accendevano le luci e partiva la musica e tu super concentrato a ricordarti tutto

"Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...